Zuppa di lenticchie rosse all’indiana (Dahl)

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Pronto in: 40 minuti

Vado spesso a mangiare in ristoranti indiani, mi piace l’atmosfera, mi piacciono le spezie che vengono utilizzate e adoro il latte di cocco che usano in abbondanza per cucinare piatti sia salati che dolci. Inoltre, si trovano sempre menu totalmente veggie visto che l’India è uno dei Paesi vegetariani da sempre per cultura.
Tra le tante pietanze buonissime che vengono solitamente proposte il dahl è il mio preferito!
Il dahl di lenticchie è un piatto molto speziato che potrete servire come zuppa o come contorno ed è un’idea alternativa per cucinare e servire le lenticchie tutto l’anno.
Le lenticchie rosse si trovano nei supermercati, nei negozi di prodotti bio e nelle botteghe del commercio equo e solidale. A volte nei supermercati le potete acquistare sfuse, pagando a peso solo la quantità che vi occorre.

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 gr. di lenticchie rosse decorticate
  • 1 l. di acqua o brodo vegetale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 carote
  • 1 pezzetto di zenzero fresco
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaino di foglie di coriandolo tritate
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 pizzico di zenzero in polvere

Procedimento

1Lavate le carote, sbucciatele e tagliatele a cubetti piccoli insieme allo zenzero fresco che avrete sbucciato. In una padella fate cuocere i due ingredienti con 2 cucchiai di olio per qualche minuto fino a quando la carota non si ammorbidisca. Se necessario aggiungete un pò d’acqua.

2Nel frattempo in una pentola far bollire 500 ml di brodo o acqua e unite le lenticchie, il curry, la curcuma, il coriandolo, lo zenzero e il pepe nero. Mescolate spesso per evitare che le lenticchie si attacchino alla pentola e fate cuocere per 20 minuti circa, aggiungendo altra acqua se necessario. Le lenticchie cominceranno a ammorbirìdirsi e a sfaldarsi.

3A fine cottura, quando avranno assunto la consistenza di una vellutata e sarà stata assorbita tutta l’acqua, versate le lenticchie sul trito di carote e zenzero fresco, accendete il fornello a fuoco basso e lasciate cuocere ancora un paio di minuti, mescolando il tutto.

4Se volete potete frullare una parte delle lenticchie e aggiungere altro pepe, zenzero o coriandolo. Da servire con crostini o il tipico pane indiano (chapati). Buon appetito! 😉

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

(Visited 26 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *