Zucca violina farcita

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Pronto in: 55 minuti

La zucca violina è un particolarissimo ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitacee caratterizzata da una polpa di colore arancio intenso, compatta, dolce e soda, di forma allungata con una strozzatura al centro. La si trova facilmente nei mercati o nei super mercati e cresce in terreni dalle caratteristiche uniche, come i terreni sciolti della pianura del delta ferrarese, conferendo a questo prodotto della terra una qualità eccelsa.

LA zucca violina non dovrebbe mancare mai sulla nostra tavola, perché è una ottima fonte di vitamine e di sostanze antiossidanti. In particolare la zucca fornisce al nostro organismo il betacarotene, indispensabile per la formazione della vitamina. Inoltre l’ortaggio presenta proprietà diuretiche e lassative non trascurabili. La zucca contiene molti sali minerali: calcio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, selenio, sodio, manganese e zinco. Buona anche la quantità di fibre e l’ortaggio è ricco anche di diversi aminoacidi, come l’arginina, l’acido glutammico, acido aspartico e il triptofano.

Si adatta alla cucina tradizionale del territorio che la vede protagonista in moltissime ricette della cucina casareccia, o in quelle più elaborate. Io vi propongo una versione da servire come piatto unico per una cena sana e sostanziosa.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 zucca violina
  • 2 cucchiai di tamarindo
  • 2 cucchiai di miso (o dado vegetale)
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di salvia essiccata
  • 1 aglio tritato
  • 250 ml di acqua bollente
  • 40 gr. di granulare di soia (link per l’acquisto on line in fondo)
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 100 ml di panna di soia
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Tagliate a metà la zucca, eliminate i semi e i filamenti e cuocetela in forno a 180 °C per 45 minuti.
  2. In una grande scodella mescolate il tamarindo con l’olio di sesamo di girasole, il miso (o dado vegetale), la salvia e l’aglio, con un pò di pepe. Aggiungete l’acqua bollente per preparare il brodo, poi versarvi il granulare di soia e lasciatelo reidratare per 30 minuti.
  3. In una padella di grandezza media rosolate la cipolla e l’aglio affettati sottilmente con l’olio d’oliva. Lasciate dorare, poi aggiungete il granulare di soia con il brodo, cuocete per 2 minuti e poi versate la panna. Correggete il condimento con sale e pepe, se necessario, e farcite le due metà della zucca. Infornate a 180 °C per 15 minuti. Servite con una spolverata di prezzemolo.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

(Visited 29 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *