Torta salata ai porri vegan

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura:20 minuti
Pronto in: 35 minuti

Le torte salate sono un must tutto l’anno. Sono facili da preparare e sono buone. Di solito piacciono a tutti, bimbi compresi. Possono servire come antipasto, come aperitivo, come secondo piatto ma anche come merenda. Potrete preparare le vostre torte salate con i prodotti di stagione tipici del periodo.

La torta salata ai porri è di quelle torte brutte da vedere e una goduria da mangiare *_* E’ semplicemente deliziosa. Punto.

Che il segreto sia tutto nella cottura a vapore dei porri? O forse è la panna di soia che rende tutto così dolce e morbido? E comunque anche la pasta brisée al farro fatta in casa ha quel non so chè …che rende tutto ancora più unico e delizioso!

E’ una ricetta semplicissima, l’idea è tra le più gettonate e inflazionate su tutti i ricettari, ma questa versione completamente vegetale, adatta anche agli intolleranti al lattosio e ai celiaci, ha davvero una marcia in più! In spregio all’estetica… come si dice? Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace 😉

Vi consiglio di non sostituire la pasta brisée homemade con una pasta già pronta, si prepara davvero in pochissimo tempo e fa davvero la differenza! A meno che non abbiate tempo o pazienza…😜 Se l’avete, usate una teglia più piccola così da tenere il ripieno più alto.

Provatela e fatemi sapere cosa ne pensate…

Ingredienti per una sfoglia:

  • 200 gr. di farina di farro
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 4 cucchiaini di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaini di acqua

Ingredienti per il ripieno:

  • 3 grossi porri
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di tamari o salsa di soia
  • 100 gr. di tofu affumicato
  • 200 ml di panna di soia
  • 1 cucchiaio di sesamo bianco
  • 1 cucchiaino di fecola di mais
  • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere
  • pepe nero

Procedimento

1In un’insalatiera mescolate la farina e il sale, poi aggiungete l’olio extravergine d’oliva e mescolate con una forchetta. Aggiungete infine l’acqua e miscelate bene fino a formare un impasto omogeneo. Coprite e tenete in frigorifero per 30 minuti prima di utilizzare.

 

2Lavate e tagliate molto sottilmente i porri. Rosolateli con olio extravergine d’oliva in un tegame a bordi alti, a fuoco medio, per circa 10 minuti. Pepate generosamente e aggiungete il tamari (o la salsa di soia) a fine cottura. Tenete da parte.

 

3Mescolate il tofu con panna, semi di sesamo tritati, la fecola e l’aglio. Mescolate questa preparazione con i porri.

 

4Rivestite uno stampo per torte con la pasta brisée precedentemente preparata. Infornate per 5 minuti a 180° C, poi versatevi il ripieno e infornate di nuovo per altri 20 minuti sempre a 180°C.

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

 

[amazon_link asins=’B00C7RLUBC,B005LZ2T4O,B00237SRC6′ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d34f61b4-4fb1-11e7-a2ca-63761b4dc974′]

(Visited 733 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. concetta 22 Marzo 2018 at 17:47

    ciao posso nn mettere il tofu? ma solo panna di soia? grazie

    Reply
    1. Donatella Orifici Donatella Orifici 22 Marzo 2018 at 18:41

      Certo che puoi! ma ovviamente verrà meno saporita… se non gradisci il tofu però potresti sostituirlo con ricotta di soia o con altro formaggio spalmabile vegetale di tuo gradimento… se metti solo panna di soia metti un pò più di spezie e aumenta un pò la quantità. Se hai altre domande, fai pure 😉 Buon appetito!

      Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *