Torta salata agli spinaci con nocciole

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Pronto in: 45 minuti

Di torte salate ne esistono di tutti i tipi e di tutti i gusti ma se siete alla ricerca di una ricetta semplice e veloce da realizzare la torta salata di spinaci e nocciole è quella che fa al caso vostro: una torta gustosa che richiede pochi passaggi e poco tempo di preparazione.

Potete servire questa torta come piatto unico, oppure, da preparare in piccole porzioni, diventa un aperitivo molto gustoso e sfizioso. Merita davvero di essere provata perchè è una ricetta super con quel ripieno sfizioso e originale, ricco di spinaci freschi e granella di nocciole tostate che le danno personalità e un tocco originale.

E’ da provare! Sono certa che il suo sapore vi lascerà favorevolmente stupiti e increduli.

 Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia vegan
  • 1 scalogno
  • 500 gr. di spinaci
  • 1 ciuffo di aneto
  • 100 gr. di granella di nocciole (io ho usato queste: LIFE)
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • noce moscata
  • olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe

Procedimento

1Fate appassire lo scalogno spellato e tritato con un cucchiaio di olio e 2-3 di acqua in una pentola per 4-5 minuti, finchè sarà morbido. Quindi unite gli spinaci, che nel frattempo avevate pulito, salate, coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa per 1-2 minuti. Togliete il coperchio e proseguite la cottura a fiamma media per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto finchè il fondo si sarà asciugato; regolate di sale e lasciate raffreddare.
 

2Unite 2/3 delle nocciole tostate e tritate grossolanamente, le foglioline di aneto pulite e tritate e un’abbondante macinata di pepe e di noce moscata.
 

3Disponete il disco di pasta sfoglia in una teglia a cerniera di 22-24 cm di diametro, foderato di carta da forno bagnato e strizzato. Versate il composto al centro e livellatelo, ripiegate i bordi verso il centro.
 

4Cuocete la torta in forno già caldo a 180°C per 25 minuti. Spolverizzate la superficie con la granella rimasta e proseguite la cottura per altri 10-15 muniti. Decorate a piacere con un ciuffo di aneto e…buon appetito!
 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

[amazon_link asins=’B00DJ7YRIW,B00NM8FSNG,B009GE4F1G,B015J99EOE,B008MZKS5C’ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b10dc09e-26d4-11e7-accb-236c3521dc86′]

(Visited 15 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *