Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Pronto in: 50 minuti

Oggi vi presento la ricetta di un piatto veloce e unico della cucina siciliana, una torta rustica che mi è tanto familiare perchè è uno dei piatti forti di mia mamma che prepara spesso in questo periodo dell’anno e che io ho voluto riproporre, in versione vegana utilizzando ricotta di soia. E’ un piatto che impiega prodotti di stagione, come i carciofi che in questo periodo sono davvero squisiti.
Il primo sole di primavera ci scalda con dolcezza mentre ci rilassiamo sdraiati sui prati colmi di margherite in fiore: è finalmente iniziata la stagione delle scampagnate! E il modo migliore per riappacificarsi con la Natura dopo il lungo inverno è senza dubbio un pic-nic all’aperto dove non possono mancare le torte salate: pratiche, genuine e soprattutto gustose, sono il must have in queste occasioni!

La torta salata carciofi e ricotta è facile, veloce e si realizza con pochi e semplici ingredienti. Un rotolo di pasta brisèe, carciofi e ricotta per un secondo o un antipasto sfizioso e saporito. 😉
Non vi resta che togliere la torta salata carciofi e ricotta dal forno, preparare i cestini e le tovaglie a quadretti: la primavera vi aspetta!🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta brisèe vegana (per la ricetta della mia pasta brisèe veg clicca qui)
  • 8 carciofi da pulire
  • 300 gr. di ricotta di soia (per la ricetta clicca qui)
  • 1 cipolla rossa
  • noce moscata
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • prezzemolo
  • 20 gr. di vino bianco

Procedimento

1Per realizzare la torta salata carciofi e ricotta, se non avete acquistato il rotolo pronto all’uso, iniziate preparando la brisée (per la ricetta clicca qui). In seguito occupatevi della pulizia dei carciofi: tagliate via le punte e i gambi dei carciofi, eliminate le foglie più dure. Quindi divideteli a metà, estraete la barbetta centrale e tagliate a striscioline ciascuna metà e metteteli in ammollo in acqua acidulata con il limone per 5 minuti.

 

2Scaldate l’olio di oliva in padella, aggiungete la cipolla rossa affettata finemente, rosolate per qualche minuto l’aglio a fuoco dolce, poi versate i carciofi, alzate al fiamma e lasciate che si insaporiscano per un paio di minuti, quindi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare quindi salate e pepate: mescolate di tanto in tanto, i carciofi devono cuocere in tutto circa 5 minuti, rimanendo croccanti. A fine cottura aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato.

 

3Mentre i carciofi si raffreddano, preparate la ricotta di soia (per la ricetta clicca qui) ammorbidite la ricotta in una ciotola con una spatola, aggiungete la noce moscata grattugiata, sale e pepe a piacere e mescolate per ottenere un composto omogeneo. Quindi recuperate la pasta brisée, tirate con il mattarello su una spianatoia, ottenendo un disco di 1 cm di spessore. Ricoprite con carta forno una tortiera del diametro di 26 cm, adagiate il disco sullo stampo facendo aderire bene il fondo e i bordi. Versate i carciofi ormai raffreddati nella ciotola con la ricotta e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti; distribuite la crema di ricotta e carciofi all’interno della brisèe e richiudete bene i bordi.

 

4Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30-35 minuti. Trascorso il tempo di cottura sfornate la torta salata carciofi e ricotta, lasciatela intiepidire e poi servitela a fette. Buon appetito!

 

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

 

 

RISPONDI

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui