Risotto con cavolfiore, curcuma e lamelle di mandorle

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Pronto in: 55 minuti

E’ arrivato il tanto odiato lunedì e dopo un fine settimana in cui inevitabilmente si mangia un po’ di più ho deciso di iniziare la nuova settimana con un primo piatto a basso contenuto calorico e privo di alimenti di origine animale: il risotto al cavolfiore con curcuma e lamelle di mandorle 😋

La curcuma è una delle spezie che adoro, il suo sapore e il profumo ricordano insieme lo zenzero, gli agrumi, la cannella, nonostante ciò il gusto è delicato e non predomina, difficile descriverla con una sola parola, ma trovo sia particolare e favolosa soprattutto in abbinamento al cavolfiore.
Questo risotto l’ho fatto per caso, senza troppa convinzione, ed invece me ne sono innamorata 😍. Mio marito, che mi sostiene e incoraggia negli esperimenti culinari, l’ha trovato straordinario come insieme di sapori ed è diventato uno dei nostri risotti preferiti.

Un primo piatto saporito e completo, ottimo da servire come piatto unico. Per dare un tocco in più al risotto ho condito con del cavolfiore croccante cotto al forno insieme alle scaglie di mandorle, mi piace utilizzare la frutta secca nel risotto, lo rende più allegro e sfizioso al palato…

Vediamo come si prepara questo delicato e sorprendente risotto!! 😋

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr. di riso carnaroli
  • 1,5 l di brodo vegetale
  • 300 gr. di cimette di cavolfiore
  • 20 gr. di mandorle a lamelle
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 cipolla
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • lievito alimentare (facoltativo)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento

1Mondate il cavolfiore e ricavatene le cimette. Sbollentate le cimette in acqua bollente per circa 1 minuto.

 

2Disponete metà delle cimette di cavolfiore su una leccarda ricoperta di carta da forno, cospargete le lamelle di mandorle e condite con un pò d’olio e un pizzico di sale. Infornate a 200°C per circa 30 minuti. Una volta trascorso il tempo sfornate e mettete da parte.

 

3Ora tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in una pentola con un filo d’olio. Appena avrà preso un pò di colore, alzate la fiamma, aggiungete le cimette di cavolfiore rimanenti e fate insaporire per circa 5 minuti. Aggiungete quindi il riso, mescolate per amalgamare bene gli ingredienti e sfumate con il vino bianco. Appena l’alcol sarà evaporato, riportate la fiamma in modalità media e aggiungete poco alla volta il brodo e portate a cottura il riso. Nell’ultimo mestolo unite il sale e la curcuma.

 

4Una volta raggiunto il punto di cottura del riso, aggiungete il lievito alimentare per mantecare. Versate nei piatti piatti fondi il risotto, poi decorate con le cimette di cavolfiore arrosto e le lamelle di mandorle croccanti. Buon appetito!

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

 

 

[amazon_link asins=’B007KIVDLK,B00B0WA2XW,B00EQB0ZUE,B00MB8MS68,B0050IH95G’ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’342c2a54-a14e-11e7-bcc0-e97ce41335be’]

(Visited 24 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *