Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Pronto in: 25 minuti

Vi siete mai chiesti come cucinare il cavolo viola? Io sinceramente sì, non appena l’ho acquistato. Dopo aver preparato una gustosissima insalata di cavolo viola, stavolta mi sono cimentata nella preparazione di un gustosissimo risotto con cavolo cappuccio viola.

Vi dirò, ero un po’ scettica a preparare un risotto perché, da crudo ha un sapore decisamente forte e di norma si dice che i cavoli stiano molto meglio in pietanze brodose, come le minestre o le zuppe. Posso affermare con certezza che non è così! Sarà che amo tantissimo le verdure, sarà che mi incuriosiva molto provare questo tipo di cavolo in particolare, ma questo risotto è davvero una delizia!

Semplice nella preparazione e dal sapore avvolgente, il risotto al cavolo viola è un piatto particolare che vi permetterà di giocare sull’impatto estetico e sul gusto ricercato. Il cavolo infatti dona a questo risotto una nota cromatica molto particolare e un gusto differente da tutti gli altri risotti, un gusto che definirei avvolgente.

E non dimentichiamo che questa varietà di cavolo ha un basso valore energetico, solo 20 calorie per 100 grammi, un equilibrato contenuto vitaminico (in particolare del gruppo B e C) e un discreto contenuto di Calcio, Fosforo e Potassio. Diuretico e vitaminizzante è utile nelle diete dimagranti e disintossicanti e particolarmente adatto nelle diete vegane e vegetariane!!

Insomma siete curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Allora eccola!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. di riso carnaroli
  • 400 gr. di cavolo cappuccio viola
  • 1 cipolla dorata piccola
  • 1,5 dl di vino bianco
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • 1 rametto di rosmarino

Procedimento

1Tagliate il cavolo a listarelle e cuocetelo per 4-5 minuti in acqua bollente salata, poi sgocciolatelo, tenendo da parte l’acqua di cottura, e frullatelo.

 
2Tritate la cipolla e fatela appassire con 30 ml di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale. Unite il riso e tostate per qualche istante, mescolando. Irrorate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Versate 2 mestoli dell’acqua di cottura del cavolo e mescolate. Proseguite la cottura a fuoco medio-basso per 12 minuti, quindi incorporate la crema di cavolo viola e regolate di sale e pepe. Proseguite la cottura aggiungendo altra acqua per almeno 4-6 minuti.

 
3Quando il risotto risulterà vellutato, ma non asciutto, mantecate con un filo d’olio e mescolate delicatamente. Coprite il risotto con un coperchio e lasciate riposare per un minuto.

 
4Spolverizzate con una manciata di pepe e servite subito, decorando con ciuffetti di rosmarino. Buon appetito 🙂

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 


RISPONDI

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui