Patatas Bravas

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Pronto in: 25 minuti

L’estate scorsa ho trascorso una splendida vacanza on the road in giro per la Spagna e ricordo che dopo giornate intere passate a camminare sotto il sole caliente, la cosa più bella alla sera era sedersi in uno dei tantissimi localini di tapas, i tipici stuzzichini della cucina spagnola, sorseggiando sangria guardando uno spettacolo di flamenco.

Le tapas sono perfetti come aperitivi o antipasti ma in alcune zone della Spagna, le tapas vengono servite in piccole porzioni ma in tantissime varietà così da comporre un’intera cena.
Le patatas bravas sono tra le tapas più conosciute e ho voluto provare a cucinarle in casa. Ero molto spaventata di non riuscire a riprodurre quel sapore che avevo in mente e che avevo assaggiato tante volte ma non è stato così.

La ricetta che vi propongo è semplicissima e veloce. E’ stupefacente! Da provare assolutamente.

Ingredienti per 2 persone:

  • 500 gr. di patate a pasta gialla
  • 4 cucchiai di aceto balsamico
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • paprika dolce
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe

Procedimento

1Sbucciate e riducete a dadini irregolari le patate, poi rosolatele in una padella con 5 cucchiai di olio, mescolando finchè saranno dorate. Salate e pepate, coprite e proseguite la cottura a fiamma bassa, mescolando spesso, per 4 o 5 minuti, finchè saranno tenere.

 

2In una ciotola versate l’aceto, la passata di pomodoro e un cucchiaino di paprika, mescolate e aggiungete la salsa alle patate. Cuocete ancora un paio di minuti.

 

3Servite spolverizzando a piacere con un velo di paprika. Vi leccherete le dita ne sono certa 🙂

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

[amazon_link asins=’B00UVA80R4,B00W506FIY,B00JILBC4A,B00M93WXQK’ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7fd5eade-0fcc-11e7-aa1f-412673fbcbcf’]

(Visited 62 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *