Noodles alle alghe con crema alle mandorle e cavolo riccio

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Pronto in: 30 minuti

Ecco la ricetta per un piatto super completo e tipico della cucina orientale. Per me i noodles sono perfetti per tutte le volte che abbiamo voglia di mangiare un piatto “comforting”, per le serate tranquille da passare magari davanti alla tv. Questa ricetta è fatta con verdure di stagione e con una crema di mandorle per renderla ancora più buona e invitante. Spesso in questi piatti c’è anche della carne, io invece ho deciso di farla vegetariana che è ancora più buona e leggera. Vi prometto che rimarrete felicemente sorpresi dalla bontà della dei noodles alle alghe con crema di mandorle e cavolo riccio, un primo piatto fusion dai sapori autunnali, facile e velocissimo da preparare.

Con pochi ingredienti e in soli 15 minuti porterete a tavola un primo piatto vegano davvero leggero e saporito. I noodles di riso sono davvero un ottimo salva cena…vedrete che anche voi ne diventerete dipendenti! 😋

Eccovi la ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr. di noodles di riso
  • 100 gr. di mandorle pelate
  • 100 gr. di mandorle non spellate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 20 gr. di alghe wakame disidratate
  • 200 gr. di cavolo riccio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • ghiaccio

Procedimento

1Mettete a bagno le alghe in acqua fredda per 15 minuti, poi scolatele, strizzatele e tritatele. Intanto pulite e lavate il cavolo riccio eliminando le parti più coriacee. Tuffate le foglie spezzettate in acqua bollente salata per 1 minuto, poi scolatela e raffreddatela con acqua e ghiaccio.

 

2Per il pesto, frullate nel mixer tutte le mandorle con lo spicchio d’aglio spellato, 4 cucchiai d’olio, 2-3 cubetti di ghiaccio, sale e pepe, fino ad ottenere un composto cremoso, poi incorporate il cavolo riccio strizzato e tritato.

 

3Cuocete i noodles secondo le istruzioni della confezione, trasferiteli in una ciotola con metà pesto di mandorle e le alghe, irrorate con un filo d’olio, mescolate bene e regolate di sale. Poi servite con il pesto di mandorle rimasto. Buon appetito!

 

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

 

 

[amazon_link asins=’B076H2M6YS,B01JA4T38G,B0093LGH6S,B00Q2221WA,B00NCOQXS4′ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’21604a19-d785-11e7-8eeb-17bca0f8eff9′]

(Visited 20 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *