Marmellata d’Arancia vegan

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 1 ora
Pronto in: 1 ora e 15 minuti

L’arancia è uno splendido frutto di un colore vivo e caldo che ha una quantità infinita di proprietà benefiche. A marzo però le vere arance di stagione finiscono, ecco perché è bene imprigionare la loro allegra energia in una marmellata. Per prepararla è consigliato usare frutti biologici, meglio non rischiare di fare una conserva di pesticidi, procurarsi arance coltivate secondo l’agricoltura biologica. Il periodo migliore per preparare in casa la marmellata di arance va da novembre a febbraio.
Ecco a voi la ricetta:

Ingredienti per circa 5 barattoli medi:

  • 2 kg di arance biologiche
  • 1 kg di zucchero
  • 4 limoni
  • 700 ml di acqua

Procedimento

1Lavate le arance e asciugatele. Con un coltello affilato tagliate la buccia delle arance eliminando completamente la pellicina bianca, l’albedo, perché rende amara la conserva, e tagliatela a listarelle sottili. Mettete le scorzette in acqua e fate bollire per 10 minuti. Trascorso il tempo scolate e mettete le scorzette nuovamente a bollire con altra acqua per altri 15 minuti.
 

2Tagliate adesso accuratamente la pellicina degli spicchi d’arancia e suddivideteli in tre pezzi. Togliete eventuali semi. Mettete i pezzi d’arancia in una terrina, aggiungete il succo dei limoni.
 

3Ponete in una pentola l’acqua e farvi sciogliere lo zucchero. Aggiungete quindi la polpa delle arance e le scorze e lasciate cuocere a fuoco lento per un’ora mescolando continuamente.
 

4Per capire quando la marmellata è pronta mettete un cucchiaino di marmellata in un piattino e lasciate raffreddare: la marmellata non deve scivolare quando sollevate in verticale il piatto. A questo punto versate la marmellata di arance calda fin quasi all’orlo dei barattoli e chiudete con coperchi nuovi a vite. Capovolgete i vasetti in modo che il vuoto protegga la conserva dagli eventuali batteri esterni. Dopo cinque minuti rugirali e coprili con un telo, sembrerebbe infatti che nella delicata fase di raffreddamento la luce possa pregiudicare la conservazione.
Nel frattempo la vostra cucina si sarà riempita del profumo delizioso della marmellata di arance fatta in casa. 🙂

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

(Visited 14 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *