Mandorella – formaggio vegetale di mandorle

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Pronto in: 15 minuti + 6 ore di raffreddamento in frigo

Sarà capitato a tutti, soprattutto agli intolleranti al lattosio o a chi segue un’alimentazione vegana, di dover trovare un sostituto alla mozzarella o ad un formaggio morbido tipo stracchino o philadelphia per la preparazione di piatti che richiedono l’utilizzo di questi ingredienti…o semplicemente qualche volta avrete avuto dei momenti di nostalgia culinaria…è vero le vostre scelte etiche, salutari o ambientali che siano, sono di gran lunga superiori ma se si può oltrepassare l’ostacolo, perchè non farlo???
Ebbene ecco allora che la mandorella fa al caso nostro 😉 La mandorella è un alimento completamente vegetale a base di mandorle, naturalmente privo di lattosio e glutine, validissima alternativa ai comuni formaggi freschi.
Grazie al suo gusto leggero e delicato e alla sua consistenza vellutata e spalmabile, la mandorella è un alimento straordinariamente versatile, che si adatta alla preparazione di creme dolci al cucchiaio e cheese cake, oltre che alla realizzazione di farciture salate e sfiziosi bocconcini impanati. E’ deliziosa spalmata sul pane o a tocchetti, in accompagnamento a verdure crude, grigliate o sottolio oppure sulla pizza (guardate questa ricetta).
Può inoltre essere arricchita aggiungendo del pepe rosa, della paprika, del pistacchio a granella, delle noci…insomma via libera alla vostra fantasia 😉

Ingredienti per 1 forma di mandorella :

  • 80 gr. di mandorle spellate
  • 160 ml di latte di soia o di mandorle
  • 160 ml di panna di soia
  • 50 gr. di maizena
  • 1 cucchiaio di lievito alimentare
  • olio extravergine d’oliva
  • basilico fresco
  • sale

Procedimento

1Frullate le mandorle in un mixer da cucina fino a ridurli in farina. In un pentolino unite le mandorle tritate, la maizena, il latte, la panna, il lievito alimentare e il sale. Cuocete quindi a fuoco basso, mescolando continuamente, fino a che il composto non inizia a staccarsi dalle pareti del pentolino.

 

2Ungete quindi un contenitore con un filo di olio extravergine d’oliva e versate la crema di mandorle. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 6 ore coprendo con della pellicola per alimenti. Trascorso questo tempo potete utilizzarla come meglio gradite 😉

 

3Se volete rendere la vostra mandorella ancora più appetitosa, appoggiare sul fondo del contenitore delle noci oppure mischiate al composto della granella di pistacchio, del pepe rosa o nero oppure dell’erba cipollina a pezzetti…

 

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

 

[amazon_link asins=’B00MWURBSK,B00MGADOJQ,B0050IH95G’ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ff58926b-3752-11e7-a749-7b349dbd0bfa’]

(Visited 424 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *