Ciotola di Amaranto

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Pronto in: 40 minuti

L’amaranto è un alimento da riscoprire, ricco di proprietà benefiche. L’amaranto non è un cereale, non contiene glutine ed è ricco di proteine, contiene una buona dose di calcio, fosforo, ferro e magnesio utilissimi per la nostra salute.
Viene usato di solito nei minestroni,minestre abbinato con orzo o riso, io ho preferito dare vita ad un’allegra insalata, assieme alle patate dolci, alle zucchine, ai fagiolini e al cetriolo.
Pur non essendo un cereale, i semi piccoli e rotondi dell’amaranto possono essere impiegati allo stesso modo del grano o di altri cerali, con un ulteriore vantaggio: l’amaranto non contiene glutine.
L’amaranto è anche molto ricco di proteine (fra cui la lisina, sostanza che svolge un ruolo fondamentale nel rafforzare il nostro apparato scheletrico e muscolare), vitamine e minerali. Di quest’ultimi, i più importanti sono il ferro, il calcio, il fosforo, lo zinco, il manganese e il magnesio. L’elevata presenza di fibre rende poi l’amaranto un alleato indispensabile sia per coloro che vogliono regolarizzare la funzione intestinale, che per quanti stanno seguendo un regime alimentare ipocalorico.

So che si possono fare anche degli ottimi biscotti con l’amaranto e credo che proverò prossimamente a fare qualche esperimento, nel frattempo provate questa insalatona estiva.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr. di amaranto
  • 1 patata dolce
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 150 gr. di fagiolini
  • 1 pomodoro
  • 1 cetriolo
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • germogli di barbabietola

Procedimento

1Sciacquate l’amaranto in abbondante acqua corrente; mettetelo in una casseruola, copritelo con circa 5 dl di acqua, salate e portate a ebollizione senza mai mescolare. Coprite e lasciate riposare per 10 minuti, poi sgranatelo in una ciotola, conditelo con un filo d’olio, sale e pepe e lasciatelo raffreddare.

 

2Sbucciate la patatadolce, sciacquatela e tagliatela a dadini; tuffateli in una casseruola con abbondante acqua bollente salata e cuoceteli per 8-9 minuti, quindi sgocciolateli con il mestolo forato.

 

3Pulite i fagiolini e la carota, tagliateli a tocchettie tuffateli nell’acqua bollente della patata e cuocete per 3-4 minuti; aggiungete la zucchina ridotta a dadini, proseguita la cottura ancora per 2-3 minuti; poi sgocciolate tutto.

 

4Pulite il pomodoro, eliminate i semi e tagliatelo a pezzetti; sbucciate il cetriolo e tagliatelo a dadini. Scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella, unite le verdure lessate e fatele saltare a fiamma vivace per 7-8 minuti, mescolando finchè saranno dorate; regolate di sale e pepe. Lasciatele intiepidire, poi incorporate all’amaranto. Suddividete nelle ciotole, aggiungete pomodori e cetrioli, decorate con germogli e servite 🤗

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

[amazon_link asins=’B01NAJI0O3,B01M24R0W6,B01NH016XX,B01ELWLI2Q,B01JJ004GG,B01N9D1LLG’ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0c5d63ca-59bc-11e7-bdfb-4dd99aa6bf17′]

 

(Visited 27 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *