Burger di riso e barbabietola

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Pronto in: 35 minuti

L’altro giorno avevo voglia di burger…ma non dei soliti burger di ceci, lenticchie o legumi in genere, cercavo in pratica una valida alternativa ai classi burger ma che fosse altrettanto gustosa e nutriente…da qui nascono questi coloratissimi e sfiziosi burger di riso e barbabietola.

E’ un piatto sano, gustoso e leggero, molto semplice da preparare e richiede soprattutto pochi ingredienti. L’apporto di fibre, vitamine e minerali è garantito così come il gusto unico e particolare e l’aspetto originale e d’effetto che sa tanto di primavera *_*

Questo è un piatto ideale inoltre per chi voglia mantenersi leggero, senza rinunciare al gusto. Indicato per gli intolleranti al glutine e per coloro che seguono una dieta dimagrante, sono sicura che piacerà anche ai vostri bambini. Provate per credere!

Ingredienti per 10 burger:

  • 280 gr. di riso carnaroli
  • 150 gr. di barbabietola cotta
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 1 cipolla
  • la scorza di 1/2 limone
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • prezzemolo
  • pangrattato

Procedimento

1Cuocete il riso in acqua salata del doppio del peso del riso (840 ml circa) fino al completo assorbimento del liquido, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete altra acqua se necessario. Prendete un terzo del riso cotto e frullatelo in un mixer da cucina con la barbabietola a pezzi, i semi di sesamo e il prezzemolo.

 

2Tritate quindi la cipolla a piccoli dadini e saltatela in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Appena avrà preso più colore aggiungete un goccio d’acqua e continuate la cottura sino ad assorbimento.

 

3In una ciotola unite la cipolla, il composto di barbabietola e il riso rimanente. Correggete di sale e aggiungete la scorza di limone grattugiata. Aiutandovi con un coppapasta formate dei burger. Passateli nel pangrattato e cuoceteli in una padella antiaderente con un filo d’olio. Serviteli caldi con un contorno di insalata o di verdure lesse o grigliate. Sono ottimi anche all’interno di un panino da burger con rucola fresca, maionese vegana e verdure grigliate.

 

4Per una cottura più leggera potete cuocere i vostri burger in forno statico a temperatura di 180°C per 10 minuti per lato. La cottura in padella però crea quella crosticina croccante che rende ancora più deliziosi questi burger!! 😉

 

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

 

[amazon_link asins=’B019DRRURG,B01A6MTBYW,B01HGJEYWM,B000FMSUR8′ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1f97d1dd-34f3-11e7-8a7a-47b60be9806a’]

(Visited 132 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *