Amatriciana Vegana

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Pronto in: 30 minuti

I bucatini all’amatriciana sono sicuramente tra le ricette italiane più conosciute al mondo, insieme alla carbonara, alla pizza e al gelato.
La ricetta originale è molto sostanziosa e corposa perchè prevede la presenza di guanciale, pomodoro e cipolla e in alcune varianti anche lo strutto come grasso di cottura. Ma negli anni la ricetta ha subito variazioni sostanziali soprattutto per il diffondersi di una maggiore consapevolezza ad adottare un regime alimentare più attento a non eccedere con grassi insaturi e con il consumo di carni rosse, una cucina più sana ed equilibrata insomma, in favore di un’alimentazione vegetariana.

Ebbene sembra impossibile ma anche questo piatto della cucina tradizionale romana può essere rivisitato in chiave vegana e con un ottimo risultato!! e allora perchè rinunciarvi?? 😉

In questo caso ho utilizzato il seitan al posto del guanciale ma se non gradite il seitan utilizzate pure del tofu e meglio ancora sarebbe il tofu affumicato, il risultato sarà ugualmente delizioso!! *_*

Ecco come preparare la versione 100% veggie della mitica amatriciana:

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr. di bucatini
  • 100 gr. di seitan (se non amate molto il seitan usate il tofu affumicato)
  • 25 gr. di cipolla rossa
  • 230 gr. di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di vino bianco secco
  • 1/2 peperoncino secco (facoltativo)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento

1Tritate finemente la cipolla e fatela appassire in un’ampia padella con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 2 di acqua, il peperoncino e un pizzico di sale per 5-6 minuti a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto e unendo altra acqua calda se il fondo dovesse asciugarsi.

 

2A questo punto unite il seitan (o il tofu affumicato) tagliato a cubetti e fatelo insaporire per 2-3 minuti mescolando. Sfumate con il vino, lasciatelo evaporare, poi aggiungete la passata e il concentrato di pomodoro. Proseguite la cottura a fiamma bassa per circa 10 minuti finchè la salsa si sarà leggermente addensata. Regolate di sale e pepe.

 

3Nel frattempo cuocete i bucatini in abbondante acqua salata secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Scolateli al dente conservando un mestolino di acqua di cottura; trasferiteli nella padella con il sugo, unite 3-4 cucchiai dell’acqua di cottura messa da parte e fate insaporire mescolando per circa 1 minuto. Servite irrorando con un filo d’olio e…buon appetito!!! 😉

 

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

 

[amazon_link asins=’B0167KRAJA,B01AGLT4U4,8862292430,B0001H1RJU’ template=’ProductCarousel’ store=’iove-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1ac4f57b-2ddc-11e7-915a-df0071a6a1b6′]

(Visited 99 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *